Termini e Condizioni di Vendita

Definizioni:

  • "RDG": è la società controllata Roland DG Europe Holdings B.V. (partita IVA n° NL853827977B01, con sede in Amstelveen, Paesi Bassi) in carico di gestire gli ordini e rilasciare fatture a suo nome per Prodotti venduti per conto della principale.
  • "Cilente": il singolo professionista o l’organizzazione che compra prodotti da RDG. Il Cliente dichiara di essere un’attività e non un consumatore, come specificato nella legislazone UE sui consumatori.
  • "Prodotti": ogni bene tangibile trasferito sotto accordo da RDG al Cliente.
  • "Ordine": la richiesta del Cliente di trasferimento dei Prodotti.
  • Condizioni": si riferisce a questi termini e condizioni.
  • "Accordo": l’accordo tra RDG e il Cliente per la compravendita del Prodotto scaturita dall’Ordine, secondo le Condizioni.
  1. Il Cliente piazza un ordine tramite la piattaforma elettronica fornita da RDG. Le informazioni sulla disponibilità ivi mostrate, o in qualsiasi altro sito, sono puramente indicative; RDG non può essere responsabile in casi di mancata disponibilità. In base a ciò, RDG è libero di spedire gli ordini completamente o parzialmente. RGD potrebbe sospendere il trasferimento di un Ordine e/o cancellarlo previa notifica scritta, in caso di mancata disponibilità a lungo termine.
  2. I prezzi mostrati nel sistema di ordinazione non tengono conto dell’IVA, dei costi, delle tasse, etc. RDG potrebbe, a propria esclusiva discrezione, decidere di modificare i prezzi in qualsiasi momento, anche dopo il piazzamento di un Ordine del Cliente. In questo caso, RDG cancellerà l’ordine e chiederà al Cliente di piazzare un nuovo Ordine. Ogni costo aggiuntivo, come i costi di trasporto, mostrati nel sistema di ordinazione o in qualsiasi altro sito e brochure sono puramente indicativi.
  3. RDG potrebbe, a propria esclusiva discrezione, decidere di declinare un Ordine. RDG non è quindi obbligata a fornire alcuna motivazione per il rifiuto.
  4. Gli Ordini non possono essere cancellati dai Clienti a meno che la cancellazione non sia accettata da un ente autorizzato all’interno di RDG. Se il Cliente rifiuta l’Ordine, annulla l’Accordo o l’Accordo non può essere ultimato a causa delle azioni del Cliente, non sono previsti rimborsi. In più, potrebbero essere addebitati al Cliente costi amministrativi e logistici intrapresi da RDG.
  5. Ciascun ordine deve essere prepagato tramite i metodi di pagamento disponibili nel sistema di ordinazione. Gli Ordini sono avviati solo a conferma di pagamento avvenuta, e la notifica di accettazione dell’ordine vengono inviate al cliente solo tramite il sistema di ordinazione. Si rilasciano le fatture dopo la spedizione dei beni. Le somme prepagate dai Clienti saranno rimborsate entro 30 giorni lavorativi in caso di cancellazione dell’ordine da parte di RDG.
  6. Eccetto casi specifici, le date previste di consegna sono puramente indicative. Il tempo esatto non è fondamentale. RGB non è responsabile di eventuali ritardi di consegna, né questo ritardo permette al Cliente di cancellare l’Ordine.
  7. Il Cliente ha la responsabilità di fornire un indirizzo di spedizione corretto e completo, completo di linee guida e informazioni su limiti di accesso e scarico se presenti. La consegna dei Prodotti, se non accordatisi diversamente, avviene all’indirizzo specificato dal Cliente. RDG ha il diritto di cancellare una consegna se le condizioni di scarico sono considerate troppo complesse o pericolose per i Prodotti. Ogni costo aggiuntivo derivante da istruzioni sbagliate o incomplete sarà addebitato al Cliente, incluse le spese di deposito. Se la consegna non può essere ultimata entro 3 giorni lavorativi dalla prima data di consegna specificata, RDG si arroga il diritto di cancellare l’Ordine e addebitare al Cliente tutte le spese derivate dai tentative di consegna e dalla prenotazione temporanea dei Prodotti. Eccetto casi specifici, RDG non installa i Prodotti.
  8. La fatturazione e spedizione degli Ordini è accettata solo all’interno dell’UE.
  9. La proprietà e il rischio dei Prodotti sono trasferiti al Cliente dal momento in cui vengono caricati dal magazzino RDG o spediti da qualsiasi rivenditore ufficiale RDG.
  10. Il Cliente deve controllare i Prodotti entro le 48 ore successive alla consegna. Se necessario, il Cliente deve avvertire RDG in caso di difetti visibili a occhio nudo, Prodotti mancanti, o differenze nella Consegna riguardo quanto stipulato nell’Ordine entro le 48 ore successive alla consegna, trascorse le quali RDG non può più essere ritenuta responsabile. La notifica deve contenere un riferimento alla consegna e un breve ma dettagliato paragrafo dove si descrivono le mancanze, con foto degli eventuali difetti visibili.
  11. Il Cliente deve avvertire RDG in caso di difetti non visibili a occhio nudo dei Prodotti entro 7 giorni lavorativi dalla consegna, con un breve ma dettagliato paragrafo completo di test report o qualsiasi altra prova, dopo i quali RDG non può più essere ritenuta responsabile.
  12. Le responsabilità di RDG riguardo difetti visibili a occhio nudo e non, a propria esclusiva discrezione, rientrano solo nella riparazione dei Prodotti e/o la loro sostituzione; non includono invece rimborsi per perdite nella produzione, nel profitto, nell’uso, contratti part-time e opportunità, risarcimento danni, compensi per perdite finanziarie e altre perdite indirette.
  13. Il Cliente deve usare i Prodotti adeguatamente, seguendo le guide e i manuali nella piattaforma per ordini elettronica e/o il sito web RDG. Questo include (ma non solo) l’uso dei Prodotti insieme a stampanti e inchiostri originali RDG. I Prodotti devono solo essere usati per lavori ordinari, con condizioni standard.
  14. I contenuti pubblicati da RDG sulla piattaforma ordinazioni o su ogni altro sito web e brochure sono puramente informative. RDG presta la massima attenzione nel fornire informazioni accurate, ma non può essere ritenuta responsabile di eventuali informazioni mancanti o incomprensioni. Il Cliente deve capire il Prodotto, le applicazioni e le sue limitazioni nell’uso. Ogni contenuto è inoltre proprietà di RDG e protetto da copyright. Nessun testo, immagine o materiale digitale può essere riutilizzato senza l’esplicito permesso di RDG.
  15. La restituzione dei Prodotti può essere solo eseguita previa autorizzazione al reso, altrimenti verrà rifiutata. L’autorizzazione al reso non implica il rimborso dei Prodotti; ciò anzi può essere soggetto a ulteriori controlli ai Prodotti. La restituzione dei Prodotti è responsabilità del Cliente e deve essere completata entro 10 giorni dall’autorizzazione al reso. I diritti e la garanzia propri della restituzione non possono essere trasferiti al Cliente da alcun altro ente.
  16. I Prodotti sono ideati per utilizzo nei 12 mesi successivi alla consegna (se non specificato diversamente), e devono essere conservati in ambienti adatti. In nessun caso RDG può essere ritenuta responsabile del malfunzionamento dei Prodotti se questi vengono usati dopo il periodo di tempo qui specificato e/o sono stati conservati in ambienti non adatti.
  17. Se il Cliente modifica, rilavora, stampa sul Prodotto in alcun modo o assembla un derivato utilizzando il Prodotto, il Cliente stesso diventa pienamente responsabile del Prodotto modificato, rilavorato, stampato o assemblato. Il Cliente dovrà quindi difendere e indennizzare RDG per qualsiasi merito nei confronti dei sopracitati Prodotti modificati, rilavorati, stampati o assemblati.
  18. Il Cliente è responsabile di agire completamente secondo le norme di legge locali, specificatamente per quanto riguarda il commercio e l’export. Inoltre, il Cliente deve seguire la Trade Control Policy RDG (sotto) e tutte le indicazioni, specifiche o precauzioni speciali fornite da RDG riguardo l’attività dei vari Prodotti. Il Cliente non potrà rivendere i Prodotti o applicazioni contenenti i Prodotti a enti sensibili secondo i controlli sulle esportazioni internazionali. Se RDG sa o sospetta che il comportamento del Cliente viola la Trade Control Policy RDG, può scegliere di congelare temporaneamente o permanentemente tutte le spedizioni dirette al Cliente stesso e di terminare la validità dell’Accordo, senza alcun tipo di compenso o rimborso da parte di RDG. Trade Control Policy RDG: Per mantenere sicurezza e pace internazionale secondo i regime di controllo dell’esportazione internazionale e i relativi accordi, noi, Roland DG Group, non esportiamo o offriamo servizi e tecnologie (software inclusi) se siamo certi verranno poi usati nella creazione, sviluppo e uso di armi di distruzione di massa e/o armi convenzionali per Paesi sotto embargo delle armi del Consiglio di Sicurezza dell’ONU.
  19. RDG rifiuta l’applicabilità dei termini del Cliente; in caso questi termini risultassero vincolanti, le Condizioni vengono considerate prima in caso di conflitto. Nessun cambiamento di suddette condizioni porrà vincoli su RDG a meno che ciò venga specificato per iscritto e firmato da una persona autorizzata in RDG.
  20. La non validità di una di queste Condizioni non compromette la validità delle altre Condizioni e dei contratti in generale tra RDG e il Cliente.
  21. Il rapporto tra RDG e il Cliente dal punto di vista legale è basato, e deve essere sviluppato, secondo la legge Olandese.
  22. Qualsiasi disputa proveniente da queste Condizioni e/o l’Accordo sarà sottomessa all’esclusiva giurisdizione di, e di conseguenza risolta da, la corte di Rotterdam, senza pregiudizi al diritto all’appello alla Corte Suprema.